.style10 { border-width: 0px; } .auto-style2 { border-width: 0; }

Azienda Certificata UNI EN ISO 9001 :2008  
Certificato Iso9001 Container Shelter Box
PI 07389390969(HOME)
Certficati saldadtori en 9601.1
Certificati Saldatori
welding coordinator
COORDINATORE DI SALDATURA
In accordo ad EN 1090-2 
Telefona container box
Waldem Container shelter Srl - info@waldem.it - info@containershelterbox.it - Tel. NR. VERDE 800 015 110 - 023085504 - 0239540069 - Fax 0238003600 - Dove Siamo  (area Raccordata con la Ferrovia)
Container Marini Nuovi Offerta
Container Nuovi ISO Marini 20' 40' Box Open Top Flat Rack
Container usati
Container Usati 20' 40' box open top flat in offerta
Basamento Zincato
Strutture Prefabbricate Zincate, Urban Frame
Container Shelter Box Lavorazioni
Waldem Container Shelter Speciali industria Lavorazioni, Allestimenti
container protezione civile croce rossa
Container Shelter Militari, Protezione Civile, CRI container Cucian
Container vetrati itineranti
Container Vetrati per Fiere e Spettacoli Eventi Itineranti

Container officina mobile
Container Officina mobile Attrezzati con Banchi Lavoro, Paranchi ecc.
Container genset gruppi elettrogeni insonorizzati
Container gruppi Elettrogeni Insonorizzati, Coibentati

container atex antideflagranti
Container ATEX Zone pericolose con vasca,Temperatura controllata
 container antincendio bombole
Container Antincendio, dotati di Pompe oppure di Bombole

container caldaia biomasse
Container per Cladaie, per Biomasse deposito Cippato
 ../containerreefer/
Container frigo REEFER a temperatura controllata
container tank iso 20�
�ƒ�
�¬ imo1
ISO Tank Container IMO 24 26000 ltr Stoccaggio Trasporto
Container Depurazione Desalinazione acque
Container Depurazione Desalinizzazione Acque
container con scaffali ripiani
Container scaffali ripiani per Raccoglitori, Minuterie Pneumatici ecc.
Container off shore
Container off shore DNV 2.7.1 EN 12079
Monoblocchi prefabbricati abitativi
Monoblocchi prefabbricati abitativi Coibentati produzione vendita noleggio
monoblocchi coibentati vani tecnici 
Monoblocchi Shelter coibentati, Telaio e  Pannelli Sandwich, Vani Tecnici
Container per vernici con vasca  
Container con Vasca, Stoccaggio vernici, Olii, Prodotti Pericolosi Chimici
, container per quadri elettrici trasformatori 
Container per Quadri elettrici Trasformatori, Inverter
accessori chiusura porte container
Accessori Chiusura Porta container, aste, cerniere, Blocchi d'Angolo
 Garitte Prefabbricate Produzione
Garitte Blindate Altane, CheckPoint Acciaio Balistico
Container Vetrati Show Room
Container Vetrati Show Room, Container Dehor Verande piscine
Container capannone tensostruttra copertura Officina
Container Capannone, Telone tensostruttura Copertura
 

Pompe idrauliche gasoliocontainer 10' antincendio pompeContainer Antincendio AtexContainer per Pompe Cisterne e altre apparecchiature

Container Atex e Rei

Per impianti  Antincendio.

Waldem Container Shelter srl, Fondata dal sig. Walter Demani nel 1983,

Container Antincendio per Impianti, Pompe ad Acqua, Bombole o per altri sistemi di spegnimento.

I container prodotti hanno caratteristiche specifiche di resistenza al Fuoco e possono contenere all'interno voluminose cisterne d'acqua.

Disponiamo di Container Shelter con pareti e tetto in lamiera grecata saldata e

Monoblocchi Prefabbricati Shelter con pareti e tetto in pannello sandwich.

I container possono essere movimentati e spostati molto velocemente.

Impianti antideflagranti

Secondo la normativa DPR 1 agosto 2011, n. 151 le attività soggette ai controlli di prevenzione incendio da parte dei Vigili del Fuoco devono allinearsi alla attuale normativa antincendio.

Impianto Antincendio Container con Pompa Acqua,

Container ISO Tank Serbatoio presso edifici.

Cisterna Acqua Antincendio tankUn sistema antincendio di un edificio vene realizzato con dei tubi metallici posati a soffitto e degli spruzzatori detti sprinkler.Container Antincendio

Le pompe collocate nei Container mettono in pressione gli impianti ad acqua.

 Container sono Vani tecnici antincendio coibentati con Materiale refrattario.

Tank Container ISO Serbatoio acqua Sprinkler, fino a 30000 litri .Veloce ed economico .

Impianto di spegnimento con diffusori posizionati sul tetto.

Se si verifica un incendio, il sensore si rompe e inizia a far passare l'acqua in tutto il sistema. Normalmente nei tubi non c'è acqua ma solo aria per evitare che si spacchino quando la temperatura scende sotto zero.

Se la pressione dell'acquedotto è insufficiente per far funzionare efficacemente il sistema, è necessario dotarsi di una pompa che metta in pressione l'acqua nell'impianto di spegnimento. Spesso la pressione idrica dell'acquedotto non supera i 2 bar ma sono necessari almeno 3 bar per fare funzionare gli impianti di spegnimento ad acqua.

Container Antincendio, vano tecnico Antincendio

cotntainer antincendio bomboleContainer porta Bombole Co2 o Gas inerte, Schiume

Spegnimento a Co2 oppure gas inerti.

Nicchia per Bombole.

Container Atex Coibentati, Ambienti tecnici sicuri

La Coibentazione interna pareti, tetto e portellone è realizzata con pannello sandwich costituito da due lamine zincate preverniciate, contenenti poliuretano espanso ad alta densità, spessore totale mm 50 classe 2B, oppure contenente lana roccia e materiale ignifugo con certificazione Pannelli REI 60/120 porte REI 60/120 grliglie REI 60/120 fori con manicotti flangiati saldati. Verniciatura esterna A SPRUZZO 240 MICRON, secondo ciclo richiesto con Ral richiesto RAL 3000.

spegnenti con impianti ATEX. I Container possono essere allestiti e realizzati per i sistemi di spegnimento alternativi all'acqua. 

GRIGLIE ACCIAIO O ALLUMINIO
S
ui fori con cornice in tubolare vengono montate diverse tipologie di griglie di ventilazione, in plastica (uso comune) oppure in acciaio /alluminio (uso tecnico).
Griglie in acciaio zincato alette SP 12/10.
Inclinazione 40°, doppia nervatura, passo 50, retina interna metallica.
Possibilità di filtro interno rimuovibile.
Varie dimensioni: da 200 x 200 a 2400 x 2400 (intere pareti grigliate)

GRIGLIE REI 60 - 120  Griglie rei 120Cisterna Antincendio

Possono essere installate eventuali Griglie REI.

Certificate REI 120 / REI 60 (sono piuttosto care).

Alette orizzontali.

In materiale resinoso.

Sistema di autochiusura nel caso di incendio.

chiedi info


NORMA UNI 11292/2008 SUI LOCALI DESTINATI AD OSPITARE 

GRUPPI DI POMPAGGIO PER IMPIANTI ANTINCENDIO.

I locali destinati ad ospitare gruppi di pompaggio devono avere le seguenti caratteristiche : essere un locale isolato, adiacente o all’interno
Ubicazione, in dell’edificio protetto dall’impianto servito Dislivello massimo fra il piano di campagna e il piano del locale pompe di +/ - 7.5 m;
Accessibilità garantita alle persone e alle macchine in presenza di qualunque fattore che influisca negativamente s u di essa (es. possibilità di allagamento);
Accesso solo da strada o, solo in alternativa, da spazio scoperto o intercapedine antincendio ad uso esclusivo con resisitenza al fuoco pari almeno a quella della durata prevista per l’impianto;
Accesso solo tramite aperture verticali di altezza di almeno 2 m e larghezza almeno 0.8 m, scale non verticali e larghe almeno 0.8 m se rettilinee, altrimenti 0.90 m;
Da questo elenco di “prescrizioni” si evidenzia come, di fatto, i locali preassemblati con accesso con botola dall’alto, non siano più di fatto ammessi e come la norma definisca finalmente con dei criteri precis i e non interpretabili che cosa intenda per “accessibilità garantita”. In questo contesto rientrano anche le misure minime imposte in merito alle caratteristiche dei locali :
Altezza minima dei locali di 2.4 m, tranne nel caso di presenza di strutture localizzate dove è concessa un’altezza minima di 2 m

Passaggio minimo garantito di 0.8 m intorno a ciascuna pompa (attenzione, non ciascun gruppo), tranne nel caso di presenza di strutture che ocalmente possono ridurre lo spazio a 0.6 m: tali misure devono essere garantite su tutti e 4 i lati nel caso si sia in presenza di un gruppo reassemblato cos tituito da almeno due unità. La nuova UNI 11292, nel capitolo 5.4, dedica uno spazio importante, e in un certo senso rivoluzionario, alle
problematiche di aerazione dei locali pompe, in particolare nel caso di presenza di motori diesel.
In generale la norma richiede una superficie di aerazione di almeno 1/100 della superficie in pianta, con un minimo di 0.1 mt.
Tutte le aperture dovranno ricadere su spazio scoperto o intercapedine antincendio e dovranno avere griglie protettive o serrande automatiche. Nel caso, invece, di presenza di motori diesel, la norma dis tingue vari casi, secondo il sistema di raffreddamento utilizzato dai motori.
Per quanto riguarda i motori diesel con raffreddamento ad aria diretta o a liquido con radiatore, deve essere garantito lo smaltimento del calore prodotto attraverso una condotta di convogliamento dell’aria all’esterno, di sezione almeno una volta e mezzo la sezione di scarico del dispositivo di raffreddamento.
Solo nel caso di apposito dimensionamento tramite calcolo analitico è possibile dimensionare con superficie inferiore alla minima sopra imposta.
Analogamente deve essere dimensionata la condotta di immissione dell’aria ( due volte la sezione del dispositivo di raffreddamento), ricordando che l’apertura deve essere collocata dalla parte opposta a quella di espulsione in posizione alta.
Se il sistema di raffreddamento è del tipo a liquido con scambiatore di calore acqua-acqua, il calore prodotto dal motore deve essere dissipato attraverso due aperture poste su pareti contrapposte, in basso per l’immissione dell’aria, in alto invece per l’estrazione della stessa.
La superficie di ambedue dovrà essere calcolata tramite la formula S = 0.002 * P la superficie netta dell’apertura in m con S si indica e comunque non minore di 0.15 m, e con P la potenza installata del motore in kW.Nel caso non sia possibile creare le adeguate aperture, allora si deve procedere a creare un sistema di aerazione forzata la cui portata di aria, in m/h, sia almeno 50 volte la potenza installata, e in grado di funzionare in assenza di energia elettrica e per il tempo previsto già per l’impianto antincendio, a partire dall’avvio del motore o anche prima. In questo caso per l’immissione dell’aria si può anche qui considerare una superficie pari a due volte la sezione del dispositivo di raffreddamento, comunque non inferiore a 0.15 m.
Per quanto riguarda infine i motori con sistema di raffreddamento ad aria diretta e potenza minore di 40 kW, si deve precedere un sistema di estrazione forzata con portata, in m/h, pari almeno a 100 volte la potenza installata. Anche in questo caso l’apertura di immissione dovrà essere non minore di 0.15 mt.


TIPOLOGIE DI CONTAINER

1) I container standard ISO (marini) con targhetta CSC, che vengono prodotti nella misura 10' 20' 30' e 40'. Per questi vengono, a richiesta, forniti i Certificati RINA, che permettono l'imbarco sulle navi porta container, consentendo un risparmio notevolissimo. Si immagini spesso costa meno la tratta marittima di un container da Genova a New York o a Shanghai o a Dakar, che trasportare via camion lo stesso da Milano a Napoli .

2) I Container con misure ISO, ma senza targhetta CSC, fatti in carpenteria, con le seguenti lunghezze 8',10',15',20', 30',40'. Sono container apparentemente uguali a quelli ISO Marini CSC, ma sono più Leggeri
container shelter carpenteriaContainer Shelter Carpenteria
3) I Container e Monoblocchi Prefabbricati fuori misura ISO, fatti ad hoc, costruiti in base alle esigenze specifiche dimensionali dei sistemi e degli impianti.
Affiancabili privi di pareti laterali per realizzare strutture a moduli.
La vendita di container modificati è soggetta a nostre Condizione di Vendita vedi link http://www.containershelterbox.it/vendmodificati.txt

LAVORAZIONI E ALLESTIMENTI SU CONTAINER

FORO INTELAIATOContainer per quadri elettrici inverter
Il Cor-ten Steel S355, di cui sono composti i containers, è l'acciaio super resistente alla ruggine
Lo Spessore delle lamiere, delle pareti e del tetto è di circa mm 2. 
Le lamiere grecate in Corten steel vengono saldate a filo continuo, in linea con le normative .
L’interno dei container viene, se richiesto, coibentato con pannelli sandwich.
AREAZIONE: griglie in acciaio zincato o in alluminio esattamente dove servono e cioè in particolare dietro a ciascun Inverter e sulle porte.
COIBENTAZIONE : Pannelli sandwich su pareti e soffitto, spessori da mm 40 a mm 160.
TRASPORTABILITA': i Container Inverter possono essere facilmente trasportati via camion, treno e nave. I container possono essere collaudati in casa e poi partire per la destinazione finale già allestiti.
I container appoggiati sugli skid vengono trascinati nei cantieri
ROBUSTEZZA  struttura in ferro saldato autoportante può essere movimentata e sollevata con tutti i quadri elettrici interni, e i trasformatori, anche i più pesanti.
FACILITA' INSTALLAZIONE : pavimento flottante che consente la creazione di una intercapedine dove ossono correre i cavi.twist lockers blocchi d'angolo
DISLOCAZIONE: camion Gru, oppure con slittoni sotto. Possono essere raggiunti i luoghi più remoti.
Il container si ancora facilmente a terra tramite i Blocchi d'angolo che vengo assicurati ai nostri Twist Lockers Speciali.
VELOCITA' :  le consegne sono rapide e normalmente non superano i 60 giorni solariECONOMICITA' : I nostri Container sono la scelta che fa risparmia,
SICUREZZA : I container vengono certificati da Enti quali il Rina, che ne attesta la sicurezza per la movimentazione e il trasporto.


piastra ventilatore containersportello containerFORATURE CON TELAIO SALDATO

fori intelaiati semplici con cornice in tubolare saldata su parete grecata da mm 40/50 sp 2
dimensioni : fori da mm 100x100  a mm 2500 x 2500
Internamente possono essere saldate delle pareti a nicchia
I fori possono essere chiusi con piastre.
Le piastre possono essere forate per il passaggio dei cavi.
Sui fori intelaiati si installano gli Sportelli con chiusura .


GRIGLIE SU CONTAINER

Sportelli di varie dimensioni per il passaggio dei cavi o per qualsiasi applicazione. Anche a tenuta acqua o certificati antincendio.ventilatore su containerGriglie su container areazione
GRIGLIE ACCIAIO O ALLUMINIO
 Sui fori intelaiati vengono montate diverse tipologie di griglie di ventilazione,
in plastica (uso comune) , in acciaio /alluminio  (uso tecnico).
Le più usate sono le Griglie in acciaio zincato con alette SP 12/10, Inclinazione 40°,  doppia nervatura, passo 50, retina interna metallica,
Possibilità di filtro a scorrere internom rimuovibile, intercambiabile.
Simensioni :da 200x 200 a 2400 x 2400 (intere pareti grigliate) .
Speciali griglie anti sabbia

MONTAGGIO VENTILATORI:
 vengono montati sui telai per garantire un ricambio forzato dell'aria.

GRIGLIE REI


Sui fori intelaiati vengono installate GRIGLIE REI 60 e 120
In materiale resinoso.
Sistema di auto chiusura nel caso di incendio:
Varie dimensioni
 

Finestre su containerFINESTREfinestra vasistas container


Sui fori intelaiati sopra indicati possiamo installare finestre specifiche per container
sono dotate di telaio e controtelaio.
Apertura anti infortunistca, con mezzo vetro a scorrere lateralmente (a norma con leggi sicurezza nei cantieri)
Le finestre possono essere blindate per bloccare i ladri.
dimensione  da mm 700 x 2100 a mm 1300 x 2100
Finestre tipo vasistas con apertura tipo Vasistas con cerniere in basso e fermo superiore
Finestre con  apertura anta ribalta

PORTEcontainer 10' shelter boxPorte Container

1) PORTE PER CONTAINER E MONOBLOCCHI IN ALLUMINIO O PVC

 
Sui fori intelaiati sopra indicati possiamo installare
Porte in alluminio con telaio/controtelaio
anta singola o doppia
ante cieche o vetrate
vetro  spessore 4 mm e 
barrette di protezione all'esterno
vetri anti sfondamento,  vetri doppia
porta con finestra incassata nell'anta
griglie sopra e sotto.
 catenacciolo di chiusura
Maniglioni antipanico
ante ciehce coibentate iniettate con poliuretano espanso 4 cm

2)  PORTE REI 60 - 120  REVERSIBILI
PORTE singola anta o doppia anta
anta di sinistra semfissa con catenaccio sopra e sotto,
due lamiere di contenimento zincate e verniciate contenenti lana roccia e conglomerati ignifughi
quattro cerniere per anta ,
serratura a cilindro con 3 punti di chiusura
doppia guarnizione per esterni

3) PORTE IN CARPENTERIA REALIZZATE IN OFFICINAPorte carpenteria containerporta carpenteria

Le porte in carpenterie fatte in officina sono hanno una rifinitura grezza  ma, sono molto robuste, 
SINGOLA O DOPPIA ANTA, anche sdoppiate, lamiera liscia o grecata.
Carpenteria pesante porta una grande  robustezza e resistenza.
Le guarnizioni sono di tipo  "J" in EPDM gomma o di tipo Tubolare Automobilistico
Chiusura con Aste oppure con maniglie semplici o maniglioni antipanico.
Cerniere robuste tipo Container,

PORTELLONI APRIBILI A SBALZO

ANCHCE CON PISTONI A GAS O IDRAULICI
l'anta si apre e si ferma in orizzontale
L'anta inferiore può essere utilizzata anche come piano di camminamento.
Vengono forniti dei piedini avvitabili sotto.
 I materiali delle ante possono essere in alluminio oppure in ferro.
in altri casi si utilizza il pannello sandwich oppure il legno

4) ANTE ENEL PER CABINE ELETTRICHE
in Ferro oppure in Vetroresina, 
SERRATURA AREL con blocco chiave per ambienti trasformatore
Griglie di areazione a profili sovrapposti nella parte superiore e nella parte inferiore.
Predisposizione per montaggio serratura Arel 5

6) PORTE SCORREVOLI IN BINARI o ANTE APPESE A CARRUCOLE SCORREVOLIbr /> ilil Container viene aperto lateralmente,
viene fissato un tubolare di rinforzo, 
 vengono montati dei binari per lo scorrimento delle ante realizzate normalmente con pannelli sandwich oppure lamiere in ferro ripiegate e rinforzate.

7) TELONE LATERALE SCORREVOLE CON CARRUCOLE
Telone in PVCTelone Laterale Container scorrevolecontainer apertura laterale
Ganci sotto con cavi oppure con fibbie  per garantire miglior tenuta
Sui container 40' è previsto un tubolare centrale verticale per evitare che il tetto si incurvi.

8)  SEZIONI SMONTABILI O  PORTELLONI IMBULLONATI RIMUOVIBILI
 
I portelli imbullonati e rimovibili  consentono al container di mantenere  un'alta resistenza strutturale.
Guarnizioni di tenuta stagna.


VERNICIATURA CONTAINER

Verniciatura standard
Su Lamiere preventivamente sabbiate SA 2,5,
Primer a base di zinco spessore 30 mic. DFT. 
Primer a base di epoxy spessore 40 mic. DFT.
Vernice per ambiente marino a base di clorurato e caucciù oppure poliuratanica spessore 40 mic. DFT.
Cicli di verniciature particolari aderenti a Vostre specifiche.

REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO

IMPIANTO ELETTRICO  Entro Tubo in PVC autoestinguente  a Vista

Vengono realizzati impianti elettrici 220 Volts e 380 Volts a norma con certificazione legge 37 del 2008,
Le linee vengono protette dai magnetotermici differenziali . A soffitto vengono fissati diversi punti luce: 
Plafoniere stagne luce Neon o lampadina tradizionale
Prese 10 e 16 ampere con  massa terra.
Quadri interni ed  esterni per prese elettriche.
Possibile avere impianto elettrico a norma Atex (antideflagrante)
 

 IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO Condizionatori Containers

1) MONOBLOCCO A FINESTRA, con realizzazione unosportello che svolge sia funzione di chiusura che di piano di appoggio
Il condizionatore può essere estratto durante i trasporti
Potenza 9000 BTU o 18000 (con pompa di calore)
2) SPLIT E DUAL SPLIT, con tubi in rame.
POTENZA 9000 BTU o 36000 (con pompa di calore)
3) Condizionatori Atex anti deflagranti
4) Gruppi frigoriferi media temperature e bassa temperatura


COIBENTAZIONE ISOLAMENTO

coibentazione containerCoibentazione Conainer pannelli sandwich
la coibentazione viene installata all'interno su pareti, soffitto.
se richiesto sotto al piano di camminamento.
Pannelli coibentanti hanno  proprietà isolanti e fono assorbenti/antirumore
1) Pannelli sandwich in poliuretano espanso ad alta densità contenuto tra due lamiere 4 decimi  zincate a fuoco  e pre-verniciate grigio (verniciabili)
Spessore pannelli da  mm 40 a 120  
Densità media: 40-60 Kg/m
Reazione al fuoco: classe 2B 
2) Pannelli sandwich in Lana di Roccia e fibre orientate
Alta resistenza al fuoco,
Alto potere fonoassorebente
3) Pannelli CERTIFICATI REI 60 /   REI 120  Nr. 2 lamine microgrecate in acciaio zincato preverniciato vernici tumescenti,
colore bianco grigio spessore 0,6 mm; interposizione di lana di roccia + conglomerato cementizio
fissaggio parete containerCertificazione tenuta al fuoco garantita da ENTE di collaudo


FISSAGGIO IMPIANTI E QUADRI CONTAINER

Fissaggio a pavimento tramite Telai saldati
Fissaggio dei pannelli su Profili Unistrut fissati a parete
Staffe di fissaggio sulle pareti
Corde e tiranti (il container ha degli anelli per il fissaggio sopra e sotto)


PAVIMENO CONTAINER

Pavimento Container MaterialiContainer Telaio Basamento
Il container normalmente prevende un paiolo di legno multistrato trattato con resine fenoliche.
tale pavimento rappresenta un'ottima superficie per molte realizzazioni.
Sopra il multistrato marino pre-esistente si possono realizzare diverse finiture .
1) viene collocato un pavimento in gomma a Bolli, molto resistente con propriet� antistatiche e antivibranti. Facilmente lavabile.
2) viene collocato un Monotelo in PVC senza giunzioni colore grigio/azzurro, spessore mm 2, con alta ruvidit� tipo R10.
3) viene collocato un pavimento il lamiera mandorlata o striata. Le lamiere vengono fissate con viti o con tratti di saldatura
4) viene realizzata una solida struttura in carpenteria metallica al fine di creare un alloggiamento alle apparecchiature che verranno poi montante all'interno del container . Lamiera antiscivolo striata mm 3+2, sollevata di circa 10/20 cm dal piano in legno al fine di creare un'intercapedine per il passaggio dei cavi ed impianti.
5) Vengono montati dei profili metallici e dei piedini regolabili zincati idonei a contenere delle mattonelle 600 x 600 in conglomerato solfato di calcio (disponibili altri materiali. Viene a formarsi una intercapedine per il passaggio dei cavi.

TETTO CONTAINER CALPESTABILE TERRAZZETetto Container Lavorazioni Fotovoltaico

I tetti dei container possono essere rinforzati e resi sicuri per il camminamento:
1) Botole, coperchi, sezioni asportabili
2) predisposizioni per torrini di aspirazioni
3) attacchi,  telai, per impianti, cooler, piping, marmitte, ecc.
4) attacchi per impianti fotovoltaici
6) Parapetti ringhiere
7) Pannelli Fotovoltaici, pali per turbine eoliche
8) Antenne satellitari, ripetitori del segnale

Se sei interessato approfondisci con noi, non rimarrai deluso.
 I prezzi indicati sul sito web non sono vincolanti e devono essere confermati.
Da oltre quaranta anni siamo al servizio dei nostri clienti, se sei interessato approfondisci con noi, non rimarrai deluso.

P.S. Dai un occhio alle nostre (sono tantissime e simpaticissime)  Barzellette.Container shelter box (waldem srl)Plane

Container shelter box (waldem srl)Complessi